info@primoascolto.it

Mese: Novembre 2022

Anna Carol: Cinetica | Recensione | Primo Ascolto

Anna Carol, giovane artista originaria di Bolzano, propone al pubblico il suo primo album ufficiale dal titolo “Cinetica”. In undici brani l’autrice è capace di delineare il suo progetto musicale riempiendo le tracce con tutti i generi a cui è affine: dalle basi di musica elettronica alle impronte jazz, dai rimandi indie al tocco rhythm…
Leggi tutto

FATÌMA: EQUILIBRIO | Recensione | Primo Ascolto

Spesso, conoscere troppo di un artista, che sia la sua vita privata o come si mostra sui social, potrebbe innescare una sorta di meccanismo di simpatia/antipatia a pelle, a prescindere dal tipo di musica che propone. Quando, invece, un’artista si presenta al mondo discografico celando la propria identità, vengono meno i pregiudizi e il verdetto…
Leggi tutto

Joe Scacchi: 27 | Recensione | Primo Ascolto

Joe Scacchi è il nome d’arte di Lorenzo Scacchi, rapper romano classe 1995. Il suo percorso artistico comincia molto presto, quando frequentava le scuole medie, ma solo verso il 2015 i suoi brani iniziarono a circolare. Prima con i Wing Klan – gruppo formato assieme a Goya – e poi in veste solista, lo stile…
Leggi tutto

Prospettive Di Gioia Sulla Luna: Tutti i fantasmi del dancefloor | Recensione | Primo Ascolto

Lo scorso 18 novembre è stato pubblicato “Tutti i fantasmi del dancefloor”, terzo album in studio dei Prospettive di Gioia sulla Luna, il quale segna il loro ritorno sul mercato discografico più di 6 anni dal predecessore “Tutto accade per caso/niente accade per caso”. Questo nuovo capitolo della carriera della band composta da Giuseppe Barresi,…
Leggi tutto

Gregorio Sanchez: Nelle parole degli altri | Recensione | Primo Ascolto

Gregorio Sanchez torna in scena con il suo nuovo EP intitolato “Nelle parole degli altri”, a due anni dall’album d’esordio “Dall’altra parte del mondo”, edito allora come oggi per Garrincha Dischi. L’artista bolognese ci porta un progetto composto da quattro brani, anticipato dal singolo omonimo uscito il 14 ottobre; si tratta del primo capitolo di…
Leggi tutto

Ernia: IO NON HO PAURA | Recensione | Primo Ascolto

Il nuovo album di Ernia, intitolato “IO NON HO PAURA”, era tra i progetti più attesi dell’anno e per il rapper rappresenta una tappa fondamentale della sua carriera. Oltre ad essere il disco che può confermare o meno la solidità del personaggio, l’artista si avvicina al compimento dei trent’anni e questa fase porta ad una…
Leggi tutto

“Futurama”: la metamorfosi di Thoé per conoscere se stesso [INTERVISTA]

Classe 2001 Thoé è un artista poliedrico originario di Reggio Emilia. Il suo percorso inizia con la danza hip hop per proseguire poi con il canto lirico. La musica diventa il suo principale linguaggio espressivo quando si avvicina al gospel e al soul diventando il cantante solista del ReGospelCoro di Reggio Emilia. Il 3 novembre…
Leggi tutto

Ortel: 11 agosto | Recensione | Primo Ascolto

Con la semplicità complessa che caratterizza la sua giovane età, Ortel ci propone il suo nuovo inedito “11 Agosto”, rilasciato lo scorso 18 novembre. Il cantautore e polistrumentista napoletano ci presenta questo brano pianoforte-voce, che spogliato di ogni elemento superfluo parla direttamente alla nostra anima. “Non ci penso più, mai bugia più grave”: non è…
Leggi tutto

Rosario Farò: Diva | Recensione | Primo Ascolto

È disponibile dallo scorso venerdì 18 novembre il nuovo singolo del cantautore siciliano Rosario Farò, a distanza di quattro mesi dall’ultima release, “Famme murì”, rilasciata lo scorso luglio. “Diva“, titolo del brano, conserva le peculiarità che stanno caratterizzato il percorso artistico di Rosario, sempre più propenso a contaminare il suo background neomelodico con sonorità urban:…
Leggi tutto

Quattro chiacchiere con Michael James e SouthSide Ciccio, tra rap e reggaeton [INTERVISTA]

La differenza tra rap e reggaeton è innegabile e sostanziale. Sebbene le sonorità che contraddistinguono i due generi possano spesso coesistere, la cultura derivante dalle loro origini ha spesso allontanato i rispettivi seguaci, penalizzando dunque l’interesse collettivo. L’intenzione di Michael James e SouthSide Ciccio e quella di farsi precursori di una linea di pensiero che…
Leggi tutto