info@primoascolto.it

Aiello – Paradiso [RECENSIONE]

Accade spesso che alcuni artisti, giunti al termine di un capitolo della propria carriera, sentano la necessità di dover staccare dalla propria professione per un po’ di tempo. È stato questo anche il caso di AIELLO, uno degli esponenti più noti dell’attuale scena urban italiana, che nell’ultimo anno ha deciso di mettere in pausa il propriygo progetto e allontanarsi dai social: un periodo lontano dai ritmi frenetici che si è costretti a tenere una volta finiti sotto i riflettori che, a detta dello stesso artista, gli è stato tanto utile per imparare a vivere il presente, a vincere l’ansia, ad essere meno duro con sé stesso e a volersi più bene.

In questo anno di stop, però, la penna di AIELLO non si è mai realmente fermata, tutt’altro; la sua musica gli è difatti rimasta sempre accanto, permettendogli di vincere la battaglia con i propri demoni interiori e chiudere definitivamente i conti con ciò che lo ha reso infelice in passato. Nasce così il suo ultimo singolo “PARADISO”, uscito lo scorso 29 aprile, con cui apre una nuova strada del proprio percorso che, probabilmente, porterà al suo prossimo disco, il terzo dopo i precedenti “EX-VOTO” e “MERIDIONALE”.

“PARADISO” racconta le primissime fasi di un amore appena sbocciato, quelle prime settimane d’innamoramento in cui siamo letteralmente travolti dalla passione e dai sentimenti – e perché no, anche dall’imbarazzo – e le farfalle nello stomaco non smettono di girare, ma allo stesso tempo vi è sullo sfondo l’incessante paura di rischiare di farsi del male e di non essere ancora pronti per aprirsi nei confronti di qualcun altro, cercando quindi – senza successo ovviamente – di frenarsi. In fin dei conti però, indipendentemente dal finale – triste o lieto che sia – di questa storia, rimarrà sempre impresso nei nostri pensieri quel singolo momento in cui ci si è sentiti davvero “in paradiso”.

Ed è proprio lì che riesce a portarci anche stavolta l’incantevole e irresistibile voce di AIELLO, capace qui di reinventarsi con stile, aumentando ulteriormente la nostra curiosità verso la destinazione a cui questa nuova strada imboccata dal cantante calabrese ci porterà.

TESTI
4/5
MUSICA
4.2/5
ORIGINALITA'
3.7/5

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.