info@primoascolto.it

ANDREA CUBEDDU – NOSTOS [RECENSIONE]

Melodie composte da sonorità basic, per lasciare spazio all’ascolto della sua poesia cantautorale: “Nostos” di Andrea Cubeddu è un album dall’intenso trasporto emotivo, capace di farci respirare le radici dell’artista. Un progetto composto da otto brani, insolitamente lunghi oltre i cinque minuti ciascuno: Cubeddu infatti prova quasi ad ipnotizzarci con delle sonorità meno blues del solito ma più simil-cumbia, che si prestano ad essere facilmente riproponibili unplugged.
I testi si dimostrano sinceri e trasparenti, oltre che incisivi nel raccontare le emozioni dell’artista in maniera schietta: la scarsa varietà musicale penalizza leggermente il progetto, creato come detto in apertura per comunicare a livello di liriche.

TRACCIA PREFERITA: LA MIA ITACA

GIUDIZIO FINALE
6.5/10

Please follow and like us:

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *