info@primoascolto.it

Battito – Ora senza te [RECENSIONE]

 

“Ora senza te” è il titolo del secondo singolo di Battito, giovane cantautore di belle speranze che ha esordito nel mercato discografico lo scorso luglio con il brano “Noi due”, capace di ottenere un discreto numero di streaming e visualizzazioni.
Davide (vero nome dell’artista) nel suo nuovo progetto si espone in maniera sincera ed impulsiva nei confronti di Lei, esternando in una sorta di lettera aperta il proprio pensiero: emergeranno rimpianti, ammissioni di colpa e limiti caratteriali, evidenziati con l’ausilio di un inevitabile mood nostalgico.
La struttura metrica e melodica di “Ora senza te” è influenzata dall’intensità emotiva di Battito, che sceglie un approccio delicato per la prima strofa e ritornello ed un attitudine decisamente più strong per la seconda parte del brano, impreziosito dalla proclività rock cagionata dall’inserimento della chitarra elettrica.
Sarebbe forse servito un pò di respiro, in chiusura, tra il ritornello e l’ultima strofa, ma Battito ha preferito esteriorizzare il proprio punto di vista nella maniera più energica e passionale possibile: il risultato è comunque decisamente apprezzabile.
È un bel passo in avanti rispetto al singolo di debutto, caratterizzato da liriche più accessilbili ed un approccio più timido: Battito dimostra con “Ora senza te” una spiccata sensibilità corroborata da indiscutibili peculiarità artistiche, sia vocali che compositive.

TESTI
3.7/5
MUSICA
3.5/5
ORIGINALITA'
3.5/5

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.