info@primoascolto.it

Beba – Regole [RECENSIONE]

Il nuovo pezzo di Beba è un brano dallo spirito profondamente rock, dove viene rivoluzionato il suo stile e che va a virare verso atmosfere punk decisamente innovative per la rapper originaria di Torino: “Regole” è un singolo nato dal desiderio di sperimentare e mutare genere, mostrando una tendenza al cambiamento e denotando un carattere profondamente eclettico.

Come ha confermato la stessa cantante il pezzo è nato in modo molto spontaneo, in studio insieme al producer Andre Blanco, che ha ispirato Beba nella sperimentazione di influenze e stili musicali differenti rispetto ai suoi canoni. Fondamentale anche il suo supporto nella stesura dei testi, affinando il metodo dell’artista e avvicinandolo più ad una scrittura cantautorale.

Le “Regole” a cui ci introduce il titolo sono quelle “del buongusto”, ottimamente ideate per guidare la morale comune e le relazioni sociali, in particolare quelle sentimentali: il prendersi gioco di queste direttive, evidenziandone il lato incoerente, diventa la base del brano, grazie all’energia dell’artista che sfrutta la voce squillante per urlare forte tutto il proprio disgusto per i dettami sociali imposti come “normalità”.

“Regole” è un brano dallo stile potente ed energico, che non va a snaturare il lato più femminile di Beba, ma anzi lo rafforza; le sonorità punk-rock sono capaci di delineare un percorso artistico alternativo rispetto all’Hip Hop in cui ha sempre eccelso, dimostrando una caparbietà e una fluidità non trascurabile: aspettiamo di poter ascoltare i prossimi brani dell’artista piemontese, per comprendere meglio quale piega prenderà il suo percorso e a quali influenze musicali e artistiche abituerà i suoi ascoltatori.

TESTI
3.7/5
MUSICA
4/5
ORIGINALITA'
3.5/5

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *