info@primoascolto.it

BIAGIO ANTONACCI – CHIARAMENTE VISIBILI DALLO SPAZIO [RECENSIONE]

Novembre (e probabilmente il 2019, a meno di release inaspettate e clamorose) si chiude decisamente con il botto.
Venerdi 29 è infatti stato pubblicato il quindicesimo lavoro in studio di Biagio Antonacci, 56enne cantautore milanese che non necessita di troppe presentazioni: i suoi recenti lavori sono stati certificati tutti con dei platini, e la recente serie di concerti al fianco di Laura Pausini non ha fatto altro che aumentare la sua visibilità e popolarità. 

“Chiaramente visibili dallo spazio”, questo il nome dell’album, ha visto la luce come da tradizione grazie all’ausilio di Sony Music, partner ormai inseparabile dell’artista di Rozzano: dodici tracce senza alcuna collaborazione, per rafforzare ulteriormente la capacità esplicative del Biagio nazionale.

La prima traccia è “L’amore muore”, brano subito profondo che invita a salvaguardare i sentimenti e che porta l’artista a riflettere sul trascurarsi nella quotidianità: l’impatto dell’ascoltatore può considerarsi da subito positivo; segue la più ballabile “Ci siamo capiti male”, che tratta ed analizza con rammarico le incomprensioni sorte all’interno di un rapporto.

“Beata te” è sarcasticamente dedicata ad un approfittatrice sentimentale seriale, dove l’artista dà l’impressione di essere fortemente coinvolto e trasportato dal brano; la grande energia di “Per farti felice”, su sonorità dall’attitudine rumba-flamenca, calza a pennello nella descrizione delle azioni più o meno astratte necessarie a renderla felice.

Il pop rock di “Parigi sei tu” invita con maturata esperienza a credere in sè stessi lavorando proprio sulla fiducia nelle proprie capacità; segue il singolo che ha anticipato l’uscita dell’album, “Ti saprò aspettare”: il testo sottolinea il forte coinvolgimento sentimentale dell’autore, pronto ad avere infinita pazienza per salvaguardare il proprio amore.

Una forte impronta strong la dà il brano “Averti”, che racconta con veemenza un desiderio possessivo; la title track dell’album invece, traccia numero otto, è un’appassionata fotografia dell’intensità di un sentimento, che porta l’artista a placare nuovamente i toni.
Gli strascichi sentimentali descritti ne “La vanità” vengono nuovamente spazzati dal dinamismo pop rock di “Non è sbagliato dirsi ciao”, che tende a lasciare un messaggio positivo nonostante la nostalgia che accarezza il testo.

L’intensa e lenta ballad di “Tutto non ti posso raccontare” invita nuovamente a pazientare per gustarsi le cose positive all’interno della nostra esistenza, mentre l’ultima traccia del progetto, “Una brava persona”, enuncia i presupposti per affrontare  la vita con una spiccata onestà intrinseca, utile ai fini del proprio equilibrio emotivo. 

L’album ha evidenziato nuovamente la passionalità di Antonacci, per nulla arrugginito dal passare degli anni: come il vino buono, l’autore di “Iris” migliora con lo scorrere del tempo, dando maggior risalto alla propria maturità senza mai snaturarsi. 
“Chiaramente visibili dallo spazio” ha la capacità di modificare più volte il mood del progetto senza mai scomporsi troppo, andando a regalarci dodici brani che andranno ulteriormente ad impreziosire il repertorio di Biagio nel prossimo, ennesimo, tour.

 

 TRACCIA PREFERITA: PARIGI SEI TU

GIUDIZIO FINALE
7.5/10
Utilizzando questo link potrete ottenere “CHIARAMENTE VISIBILI DALLO SPAZIO”, il nuovo album di BIAGIO ANTONACCI, il prima possibile e comodamente a casa: PRIMO ASCOLTO è diventata partner ufficiale AMAZON, ed oltre a garantire la spedizione tramite i loro corrieri ti offre il servizio di assistenza pre e post vendita.
Se sei cliente AMAZON PRIME

Acquistando dal nostro sito tramite il link qui sotto che porta ad Amazon, riceverete a casa vostra nei tempi previsti dalla spedizione il prodotto selezionato; inoltre, potrete usufruire dell’assistenza gratuita fornita da Primo Ascolto, che vi indicherà come procedere per preordinare ed effettuare l’acquisto in caso di necessità. 
Non se cliente Amazon Prime? Contattaci col form qui sotto, te lo spediamo noi!! 

 
CONTATTACI
Please follow and like us:

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *