info@primoascolto.it

Bova – Hawaii [RECENSIONE]

Simone Bova, giovane avvocato romano con l’infinita passione per la musica, ci regala il suo primo progetto da solista. Dopo l’esperienza con il gruppo Bue come frotman, si riscopre infatti cantautore solista creando “Hawaii”, il suo primo album, scritto assieme al fratello Daniele. Il long play che ci troviamo d’innanzi è un’opera davvero interessante, un’analisi della mente umana, delle sensazioni e delle emozioni che tutti quanti proviamo. Un’introspezione all’interno del cantante che veicola vari messaggi e chiavi di lettura differenti, lasciando stupefatti per originalità e sonorità. Lo stile riprende sicuramente il cantautorato italiano della seconda metà del ventesimo secolo, senza tralasciare pezzi dall’impronta indie e influenze elettroniche ed elettropop.
I testi delle tracce sono incisivi, emblematici e potenti: raccontano idee, sogni, immagini, in un turbinio di colori, sensazioni e parole capaci di trasportare l’ascoltatore in un continuo girotondo di emozioni. Nei vari pezzi si analizza l’amore, la commistione fra uomo e natura, la difficoltà di affrontare le giornate trascinandosi stancamente fra le tante incombenze quotidiane per arrivare, infine, a rinchiudersi nella salvezza accogliente della propria dimora.
Nei versi dei brani si respira desiderio di libertà, voglia di distinguersi ed autodeterminazione, condite da conversazioni superficiali fra ex innamorati, discorsi su razze di animali estinte e forti critiche ai meccanismi della nostra società contemporanea: un caos di informazioni perfettamente bilanciate dalla spettacolare qualità musicale, che fa da collante ad un lavoro capace di toccare profondamente l’animo e non essere dimenticato.
Bova ci dà prova tangibile della sua abilità di scrittura e composizione musicale come solista, intrigandoci per i suoi prossimi lavori e attirando su di sé le nostre attenzioni, per scoprire come evolverà il suo stile e come sarà in grado di stupirci con i suoi futuri progetti.

TRACCIA PREFERITA: Polvere

 

TESTI
3.7/5
MUSICA
3.5/5
ORIGINALITA'
3.5/5

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.