info@primoascolto.it

Bresh – Andrea [RECENSIONE]

Andrea Brasi, in arte Bresh, si conferma con “Andrea”, singolo che anticipa l’uscita del suo secondo album in studio “Oro Blu” (atteso per il 4 marzo), uno degli artisti decisamente più interessanti dell’attuale scena rap italiana.

Il 25enne genovese negli ultimi due anni, a partire dall’uscita del suo primo album “CHE IO MI AIUTI”, è riuscito a ritagliarsi uno spazio sempre più importante nel mercato discografico nostrano; risultato palesato dal riscontro fortemente positivo ottenuto dalle numerose collaborazioni con il collettivo “Drilliguria”, di cui fa parte insieme a Tedua, Izi, Vaz Tè, Disme e Guesan, e dai suoi due ultimi singoli: “Angelina Jolie”, certificato disco di platino, e “Caffè”, due hit che nella passata estate abbiamo sentito in loop nelle casse di milioni di amanti del genere.

Sulla base del solito, in formissima, SHUNE, impreziosita qui da strumenti ad arco e da una melodia acustica che si identificano benissimo col mood del pezzo, Bresh racconta tutto il proprio percorso musicale: sin da quando cantava <>, con solo la pura passione per la musica a spingerlo ad andare avanti, né soldi, né fama, a cui lui lascia intendere di non aver mai realmente puntato, e neppure un vero e proprio pubblico a cui dover dar conto, << Senza la fretta di andare su / Con la valigia in mezzo alla piazza / In mezzo alla gente, ma senza il tour>>.

Così Breshino alimenta ulteriormente l’hype per “Oro Blu” e mette in chiaro, con la sua “Andrea”, che lui stesso ha definito come un manifesto della propria musica e di ciò che la vita gli ha insegnato fino ad oggi, di essere da sempre (e per sempre) lo stesso: un semplice ragazzo pieno di grinta e di passione che, sin dai tempi di “Amici Miei Mixtape”, gira la sua Genova (non proprio una città indifferente al cantautorato) alla ricerca di spunti genuini, originali e, soprattutto, credibili da mettere poi nero su bianco, senza smettere mai di stupirci.

TESTI
4.2/5
MUSICA
4/5
ORIGINALITA'
4/5

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.