info@primoascolto.it

Caleido – Popcorn [RECENSIONE]

“Popcorn” è l’album d’esordio del cantautore livornese classe ’89 Caleido, disponibile nei digital stores dallo scorso 14 maggio.
Il disco evoca energicamente i ricordi che pian piano vanno disseppellendosi traccia dopo traccia, richiamando la volatilità della vita e la necessità di cogliere e godere ogni momento per quanto effimero esso potrà essere, come una giornata a mare, l’incrociarsi di sguardi con una ragazza o anche il semplice sognare ad occhi aperti osservando le nuvole, come in “Ridicolo”, senza mai perdersi o abbandonandosi alla paura o allo sconforto, ma anzi ridendo per dimenticare quel passato tanto angosciante.
La voce vigorosa e melodica di Caleido ci accompagna per tutto l’album, incitandoci in tracce come “Ridere ancora” e confortandoci in pezzi come “Domani”, attraverso riff di chitarra e di basso i quali non si sovrappongono ma anzi coesistono, creando insieme al ritmo anni ’80 della batteria un ecosistema capace di far nascere un sound propriamente unico.
“Popcorn” è un progetto che risulta eccelso dal punto di vista delle sonorità e delle vibes che riescono a trasmettere una sensazione di spensieratezza ed alienazione, scavando fra ricordi ed esperienze vissute o sognate dall’artista o da noi stessi ed impegnandoci inoltre a cogliere la labilità della nostra esistenza.

TRACCIA PREFERITA: Senza vento

TESTI
3.7/5
MUSICA
4/5
ORIGINALITA'
3.5/5

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.