info@primoascolto.it

Cara – 99 [RECENSIONE]

Tra le note più liete del 2020 c’è senza dubbio Cara (all’anagrafe Anna Cacopardo), 21enne artista milanese esplosa in concomitanza con il primo lockdown grazie alla collaborazione con Fedez in “Le feste di Pablo”, brano capace di collezionare venti milioni di streaming solo su Spotify.
Lo scorso 5 novembre è uscito “99”, suo EP di debutto edito per Universal: un progetto che ha confermato la forza della giovane artista, brava nel far collimare la sensualità della sua voce con testi spensierati ma mai banali, propinati su sonorità costantemente urban.
Cara si conferma così un prospetto molto interessante, quel nuovo che avanza che farà indubbiamente parlare di sé in futuro: il suo stile originale si sposa alla perfezione con le necessità della musica attuale, risultando costantemente imprevedibile grazie alla sua la forte personalità.
Se ci fosse un’ artista su cui scommettere per il prossimo futuro non avremmo troppe remore ad inserirla su un ipotetico podio: “99” è senza troppi dubbi il preludio ad una carriera discografica di successo.

TRACCIA PREFERITA: LENTAMENTE

TESTI
3.7/5
MUSICA
4/5
ORIGINALITA'
4/5

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *