info@primoascolto.it

Cristallo – Piano B [RECENSIONE]

Il primo extended play da solista di Cristallo (vero nome Francesca Pizzo) s’intitola “Piano B”, progetto supportato dalla label toscana BlackCandy Produzioni e composto da cinque brani.
Con questo lavoro Cristallo va a raggruppare tutti i singoli fino ad oggi pubblicati con l’aggiunta del brano “Cuore nero”, unico inedito presente all’interno che va a gemmare l’enunciazioni personali dell’artista: Francesca si disimpegna tra ambizioni sentimentali, fragilità caratteriali e il bisogno di riaccendere desiderio e curiosità; si dimostra inoltre poco incline al sopportamento di personalità ambigue e mutamenti  repentini della personalità, che spesso riempiono d’incomprensioni i suoi rapporti sentimentali.
Piace l’elettro-pop utilizzato dall’artista, caratterizzato da digressioni funky e rimandi alle sonorità vintage che tanto funzionavano negli anni ’80; convince anche il suo modo di proporsi, determinato e concreto.
“Piano B” mette in mostra il buon livello di personalità di Cristallo, che dimostra di poter partire da solide basi per costruire il proprio futuro discografico.

TRACCIA PREFERITA: CASA DI VETRO

TESTI
3.7/5
MUSICA
3.5/5
ORIGINALITA'
3.5/5

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *