info@primoascolto.it

DANIELE TIMON – LONTANI DA TUTTO [RECENSIONE]

L’esordio da solista dell’ex frontman dei Veramadre, Daniele Timon, s’intitola “Lontani da tutto”: un EP piuttosto corposo contenente sei brani, editi per la laboriosa LeIndieMusic .
Tanta carica sonora ed emotiva, supportata dall’ottima prestanza vocale dell’artista: la proclività di “Lontani da tutto” è più rock che pop, probabilmente per enfatizzare la visceralità delle sensazioni che si vogliono trasmettere e che spesso si rivelano nostalgiche. 
Timon riesce inoltre, contestualmente, a trasformarsi da cantautore classico ad artista più contemporaneo, con una cura e una ricerca minuziosa dei suoni che gemma ulteriormente un prodotto già di per sè piacevole.
Menzione d’onore per l’interpretazione del brano “Anna e Marco” di Lucio Dalla, che anche a 40 anni dall’uscita ci emoziona in tutte le sue forme; apprezzabile anche la titletrack dell’ EP, piacevole e musicalmente compatta.
Insomma, Daniele Timon sembra aver trovato definitivamente il suo indirizzo artistico: ciò che gli consigliamo noi è una maggiore intraprendenza interpretativa, perchè si percepisce a più riprese una decisa influenza del pop nostrano più mainstream sul suo stile ( come quello dei “Modà” in “Aurora Ascolta”, ad esempio).

 

TRACCIA PREFERITA: LONTANI DA TUTTO

TESTI
3.7/5
MUSICA
3.5/5
ORIGINALITA'
3.2/5

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.