info@primoascolto.it

Danti – Noi facciamo (feat. J-Ax, Tommi Marson) [RECENSIONE]

La collaborazione è di quelle che non ti aspetti, ed ovviamente non mi riferisco al sodalizio tra Danti e J Ax: ho stentato a crederci quando ho letto il nome di Tommi Marson tra i featuring di “Noi facciamo”, anche perché mai avrei immaginato un operazione commerciale di questo genere.
Per chi non lo conoscesse l’artista in questione è famoso soprattutto per essere stato il leader del gruppo punk PornoRiviste, che ha conosciuto un importante celebrità a cavallo tra la fine del vecchio millennio e l’inizio di quello nuovo. Una di quelle band che si è sempre sottratta alle major per il forte spirito punk che accompagnava la loro esistenza, e che ora ritrova catapultato uno dei loro ritornelli più celebri in un pezzo per Warner Music.
Il brano in sé è piacevole, non fraintendete: sia Danti che J-Ax hanno sempre apprezzato il punk rock, dunque si ritrovano assolutamente a loro agio tra le schitarrate e la batteria incalzante nonostante il cantato abbia i connotati del rap; inoltre il pezzo porta con sé un messaggio di ribellione, adatto dunque al mood anarchico ed un pò nostalgico che suscita all’ascolto.
Sicuramente i fan più accaniti della band varesina faticheranno a digerire questa versione, ma da un lato sono felice che venga riconosciuto da un grande conoscitore di musica come Danti il valore di una band che è stata importante per l’adolescenza di molti.
Sarei davvero curioso di scoprire come è nato questo featuring, oltre che di comprendere le sensazioni e le impressioni dei tre artisti: il brano è uscito in concomitanza del 40esimo compleanno dello stesso Danti, che probabilmente si è voluto regalare lo sfizio di realizzare una collaborazione a dir poco clamorosa che mi ha completamente spiazzato. E forse era proprio quello l’intento…

TESTI
3.5/5
MUSICA
3.7/5
ORIGINALITA'
3.5/5

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.