info@primoascolto.it

DAVIDE SOLFRINI – TERRA STRANIERA [RECENSIONE]


In attesa dell’uscita dell’album “Ultravivere”, prevista per la prima settimana di settembre, è disponibile sulle principali piattaforme streaming il primo estratto della nuova raccolta d’inediti di Davide Solfrini: “Terra Straniera” ha infatti visto la luce il 3 luglio, affidato (come gli ultimi progetti dell’artista) all’etichetta New Model Label.
Un brano power pop e dall’attitudine urban, oltre che ibridato da synth che rimandano spesso e volentieri agli anni ’80: Solfrini riesce a conservare in questo modo un costante fascino vintage nei confronti del pezzo, che si mantiene ritmato ed incalzante per tutta la sua durata.
Le liriche denotano inoltre la spiccata proclività cantautorale dell’ artista, che si era già palesata nei precedenti progetti: in “Terra Straniera” l’autore compara le difficoltà (sopratutto sentimentali) incontrate durante l’esistenza con le complessità d’attamento in un luogo sconosciuto e dunque tutto da scoprire, utilizzando uno stile di scrittura riflessivo ma anche sottilmente critico.
Brano interessante ed elaborato, che aumenta l’hype sulla prossima release: per il 39enne artista sarà un’ occasione decisamente ghiotta, che potrebbe permettergli di sciorinare la decennnale esperienza accumulata in questi anni. 

GIUDIZIO FINALE
7/10

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *