info@primoascolto.it

Dorian Nox – Umani [RECENSIONE]

A due anni dall’uscita del suo primo disco ufficiale “FREDDO”, che vantava la collaborazione di producer di rilievo come MazzaKen, SickBudd e Dj Fastcut, il rapper Dorian Nox torna sul mercato discografico con il nuovo singolo “UMANI”, uscito lo scorso 18 febbraio.

Il concept che sta dietro la realizzazione del brano riguarda i pensieri: quelle vocine nella nostra testa, praticamente incontrollabili e capaci di governarci e comandarci a bacchetta. Dorian, quindi, si chiede da dove proviene esattamente quel vociferare, se solo noi possiamo ascoltarlo e se siamo realmente certi di essere effettivamente noi a produrlo e a controllarlo. “UMANI” cerca dunque di dar risposta a tali dubbi che, se rimanessero irrisolti, finirebbero per causargli solo ulteriore perplessità e rassegnazione, dando vita ad un testo particolarmente introspettivo ed impegnato.

Per quanto concerne la musicalità del brano, anche in questo caso la produzione è stata affidata a Sick Budd, noto soprattutto per le collaborazioni con il rapper Silent Bob. La qualità della base, nonostante i beat poco cangiabili, è sicuramente di livello; inoltre le sonorità risultano adatte alla linea vocale di Dorian, che utilizza un flow volutamente statico per trasmettere all’ascoltatore l’irrefrenabile flusso di coscenza che il pezzo porta con sé.

In conclusione, tra tutti i tratti che lo contraddistinguono, ciò che colpisce sicuramente di “UMANI”, ma anche più in generale dell’artista stesso, è la grande attenzione e meticolosità rivolta alla scrittura: gli incastri, le rime ma anche la scelta delle singole parole risultano difatti nel complesso azzeccate, ponderate e per niente banali.

TESTI
3.7/5
MUSICA
3.2/5
ORIGINALITA'
3.5/5

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.