info@primoascolto.it

Easyman – 107 [RECENSIONE]

Il rapper brianzolo Easyman ha pubblicato lo scorso 4 aprile il suo secondo disco da solista, composto da undici brani ed intitolato “107”.
L’incipit del progetto, “Intro”, è un mix molto bilanciato tra tecnica ed espressione lirica, dove Easyman si cimenta in giochi di parole ed immagini che cambiano spesso connotazione; “Fil rouge” è invece un brano molto introspettivo che riflette sulla vita, su quelle decisioni che spesso ci portano ad un bivio e che, se sommate, possono essere considerate la spina dorsale della nostra esistenza.
Spicca, tra gli altri, “Thriller”, pezzo in cui l’artista si gioca l’interessante collaborazione con un altro rapper brianzolo, Ape, ma anche “Sabato mattina”, che ci regala un ambientazione molto chill; “Lo stesso paio di ali” è invece uno dei pochi brani che utilizza una strumentale più trap/drill e che si affida una metrica più serrata e veloce, senza compromettere la coerenza artistica ed il livello di scrittura.
E’ un album di cui consiglio l’ascolto, soprattutto per chi è alla ricerca di un rap conscious: “107” si caratterizza infatti di una particolare pacatezza stilistica, oltre ad essere un progetto capace di trasmettere una sicurezza frutto di un livello tecnico sopra la media.

TRACCIA PREFERITA: Lo stesso paio di ali

TESTI
3.7/5
MUSICA
3.5/5
ORIGINALITA'
3.5/5

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.