info@primoascolto.it

#EMERGENTI – FULMINACCI – LA VITA VERAMENTE

Ci ha colpito nell’immediatezza: all’ascolto, pare un cantautore esperto, navigato, ed invece no. Fulminacci, con il suo primissimo album ”La vita veramente”, è il miglior progetto emergente della settimana, e probabilmente del mese. 

Un lavoro che ci ha lasciati affascinati per le capacità di questo giovane ragazzo, abile nel mostrare una spiccata capacità compositiva oltre che un attitudine indie pop cantautorale, il tutto arricchito da testi leggeri ma efficaci. 

”La vita veramente” si apre con ”Davanti a te”, un brano che mostra subito l’originalità con il quale l’autore è capace di destreggiarsi tra gli strimpelli, andando a raccontarci alla sua maniera l’enorme influenza della sua lei; segue la traccia che da il nome all’album, e che possiamo definire un chiaro inno alla spensieratezza della vita quotidiana.

Nella terza traccia, Fulminacci abbozza un approccio pop rock, e ci racconta l’imbarazzo dell’essere scoperto a frequentare una persona sentimentalmente impegnata con tale ”Tommaso”; Dopo la ipnotica ”Borghese in borghese” ,dove assomiglia molto al primo Daniele Silvestri, è il momento di ”Resistenza”, brano nel quale il cantautore romano enuncia contenuti più profondi, quasi esistenziali, ponendo dei quesiti al quale l’artista stesso fatica a dare risposta.

La malinconica riflessione cantautorale de ”I nostri corpi” ci regala un aspetto di Fulminacci più introspettivo, che va a culminarsi nella traccia successiva, ”Al giusto momento”, che ci pone di fronte a speranze, ricordi e rimpianti dettati dall’amore, ma sempre con la vaporosità e l’imprevidenza di chi vede la vita in modo leggero, quasi disavveduto, comunque comprensibile per la giovane età dell’autore.

L’album va a chiudersi prima con la mordace”La soglia dell’attenzione”, seguita dalla lenta ballad passionale di ”Una sera”, a descrivere le intense sensazioni provate dall’autore. 

Come detto in apertura, sembra tutto meno che un album d’esordio: Fulminacci adotta uno stile coinvolgente e scanzonato, regalandoci così un caleiodoscopio di sonorità e sensazioni nel quale possiamo immergerci tutti, proprio per la leggerezza con il quale riesce ad unire pop e cantautorato. Insomma, una chicca, da ascoltare ed apprezzare. 

 

TRACCIA PREFERITA: DAVANTI A TE

GIUDIZIO FINALE
7.5/10
Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *