info@primoascolto.it

EN?GMA – BOORIANA

 
 En?gma, pseudonimo di Marcello Scano, ha pubblicato lo scorso venerdì il suo sesto album in studio, intitolato ”Booriana”. Un album che aspettavamo trepidanti, perchè incuriositi dalle collaborazioni preannunciate e dalle premesse dell’artista sardo, che lo ha definito come ”l’album della maturità”. 

 

Il progetto parte con il singolo che ha anticipato l’album, ”Misunderstanding”, un gran bel pezzo pop-rap in stile Caparezza, che rimarca molto il suo accento sardo ed avanza svariate critiche alla società contemporanea; a seguire la breve ma intensa ”Pensieri nomadi”, in collaborazione con Shade.

La terza traccia fa parte di quella cerchia di pezzi, come ”Graal” e ”Knock knock out” feat. Anagogia, dove emerge l’En?gma più tosto, diretto, grazie all’utilizzo della strumentale che ne incattivisce il testo: in ”Booriana soul groove”, il rapper ci mostra i denti, millantando il fatto di non essersi mai venduto, e ricordandoci molto il conterraneo Salmo. 

Si prosegue con il feat. di Emis Killa in ”Paracadute”, che arricchisce l’album di un altro gran bel testo, a tacciare la falsità delle persone, puntando il dito in particolar modo contro gli amici di convenienza e le donne opportuniste; nella breve ”Ninjutsu”, invece, il rapper sardo plaude alle azioni che non attirano eccessivamente le luci della ribalta, con un flow impeccabile che si ripete in ”Mia”, in collaborazione con Ghemon: contenuti molto profondi, ad esaminare le decisioni impugnate nel corso della vita.

Nella traccia numero 7, ”Fase Rem”, si passa su temi più struggenti e severi, dedicati a questioni di cuore, mentre in ”Ricordami di te” (con Claver Gold e Tormento) e sopratutto con ”Apatia” possiamo apprezzare una base old school, che si cuce splendidamente sull’ospite della track, mr. Inoki Ness: anche qui ci imbattiamo in un testo riflessivo, a rimarcare l’esperienza accumulata dai due artisti nel corso degli anni, con la consapevolezza di non aver bisogno di spunti e influenze altrui. 

Con ”Indifesi” il rapper sardo tratta il delicato tema dei migranti, schierandosi piuttosto apertamente dalla parte dei più deboli; chiude l’ album ”07026” (cap di Olbia, città natale di En?gma), una traccia che sottolinea nuovamente le enormi capacità del buon Marcello ad adattarsi a flow diversi, anche in corso d’esecuzione. 

Insomma, se doveva essere l’album del giudizio, En?gma ha fatto centro: con questo lavoro ha dimostrato nuovamente grandi capacità ed un enorme cultura musicale, coaudivato dal lavoro irreprensibile di Kaizen. Inoltre, sembra finalmente dimostrare di aver trovato una sua dimensione: ”Booriana” potrebbe davvero essere l’album che mette d’accordo tutti.

 

TRACCIA PREFERITA: BOORIANA SOUL GROOVE

GIUDIZIO FINALE
7.5/10
Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *