info@primoascolto.it

Flightz – Prendi fiato [RECENSIONE]

A circa sei mesi di distanza da “Nemico”, titolo dell’ultima release, torna con un nuovo brano il rapper lucano Flightz, all’anagrafe Antonio Conte: “Prendi fiato”, titolo del nuovo progetto, è disponibile nei digital stores dallo scorso 3 luglio.
L’approccio della produzione, curata da SbHiz, mantiene una linea piuttosto classica a livello ritmico, anche se corredata da struttura atipica, senza ritornello: Flightz si diletta così in un unica strofa di quasi 3 minuti, che pone l’accento su un flow in costante evoluzione e sulle punchline proposte dell’autore.
“Prendi fiato” propone infatti alcune significative riflessioni esistenziali di Antonio che ripercorrono anche parte della sua infanzia, e che sfociano in critiche ponderazioni nei riguardi della società moderna e dei suoi cliché: l’artista auspica nelle liriche un ritorno della meritocrazia, nella musica come nella vita, senza dare troppo peso all’arroganza e alle gelosie che spesso caratterizzano buona parte delle nuove generazioni.
È quasi un esercizio di stile quello proposto dal rapper, che compensa la limitata ecletticità con una brama ragguardevole, senza alcuna limitazione espressiva: è tramite la sincerità che Flightz esterna il proprio disagio, puntando tutto sulle possibilità di rivalsa offerte dalla musica.
Un altro importante tassello ad implementare la discografia di questo artista, che a breve verrà impreziosita dal suo primo extended play attualmente in fase di progettazione: non ci resta che attendere, con la speranza di rtirovare all’interno del progetto tutte le peculiarità più convincenti che hanno caratterizzato questo avvio di carriera.

TESTI
3.2/5
MUSICA
3.5/5
ORIGINALITA'
3.2/5

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.