info@primoascolto.it

Franco126, Loredana Bertè – Mare malinconia [RECENSIONE]

Franco 126 torna in scena portando sul mercato discografico una collaborazione inaspettata: “Mare Malinconia” si avvale infatti del featuring dell’imperatrice del Rock, Loredana Bertè. La canzone, nata con l’iniziale desiderio di dar vita ad un pezzo estivo lontano dal mainstream dei soliti tormentoni, ha preso una sfumatura malinconica, profonda e assolutamente originale.

Il testo, dalla fortissima impronta cantautorale, narra di una ragazza affascinante quanto misteriosa, descritta come regina di periferia, circondata da malinconia e proprio per questo tanto intrigante. Fin dalla nascita avvenuta, come recitano i versi, di “un amore morto in fretta”, viene sottolineata la sfortuna della sua esistenza lontana da opportunità sociali e non solo, che aumentano il desiderio di una vita agiata e libera.

Le liriche, come già detto, si allontanano drasticamente dalle strofe che ci si aspetterebbe per un brano adatto all’estate, ma il risultato finale garantisce un’esplosione di ritmo perfettamente bilanciato alla profondità delle parole. Le sonorità sostenute fungono da sfondo all’incrociarsi delle voci dei due artisti: quella di Franco, profonda ma al tempo stesso delicata, e la graffiante potenza vocale della Bertè, perfettamente sfruttata nel ritornello e nell’ultima strofa dove lo scambio di battute fra i due rende il tutto ancora più caratteristico ed armonico.

Franco 126 e Loredana Bertè hanno dato vita ad un progetto artistico affascinante ed al tempo stesso sperimentale, che convince e rende giustizia a due artisti tanto diversi quanto complementari.

 

TESTI
4/5
MUSICA
3.7/5
ORIGINALITA'
3.7/5

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.