info@primoascolto.it

J.S.P. Crew – Lotto con me stesso [RECENSIONE]

Il quartetto romano J.S.P. Crew ha pubblicato, a cinque anni dalla loro formazione, il debut album “Lotto con me stesso”, edito dalla label calabrese Aldebaran Records (a proposito, fatevi un giro nel loro store se volete acquistare vinili a dir poco underground).
Un progetto che è la dimostrazione di come, soprattutto recentemente, il rap possa coesistere davvero con tutto: i J.S.P. al contrario di molti, però, sperimentano per vocazione, e non per moda.
Troverete dunque dodici brani in cui l’hip-hop prova a fondersi col jazz, ma anche con sottili digressioni rock: il frontman SillaMandria la mette sul piano dell’intensità emotiva ed introspettiva, con tante personali prese di posizione ed esortazioni a reagire alle difficoltà.
In molti passaggi la band fa capire di non nutrire particolari ambizioni, trasformando “Lotto con me stesso” in uno sfogo personale ed autorevole anche se poco emozionale nella linea melodica: lo stile della band ricorda a tratti l’impulsività del primo Metal Carter, ma con la peculiarità di lasciar spazio frequentemente ad ampi sprazzi di musica a sacrificio dei normali ritornelli.
Un album interessante ed originale, talmente variegato musicalmente da non risentire dell’esigua diversificazione del flow: “Lotto con me stesso” è la dimostrazione di come nel mondo della musica non esistano barriere, con i J.S.P. Crew ambasciatori di questa dottrina.

TRACCIA PREFERITA: I GIORNI MIGLIORI

TESTI
3.3/5
MUSICA
3.5/5
ORIGINALITA'
3.7/5

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *