info@primoascolto.it

KiraBaby – Street [RECENSIONE]

Sette sono le tracce che vanno a comporre “Street”, il primo album del rapper capitolino classe 2000 KiraBaby. Uno spaccato di Roma come non la sentivamo da un po’: rabbiosa, crudele, dove il quartiere impone le sue regole dure.
Al primo approccio, in “Street” si percepiscono le forti influenze stilistiche old school di un certo underground della scena romana: barre e metriche crude, dirette, a tratti violente, si incastrano quasi sempre coerentemente con le produzioni di Gengar e Depha Beat.
I racconti del quartiere, delle faide, dei problemi con la legge, con la voce e le metriche graffiate dall’odio e dalla voglia di rivalsa, ci riportano immediatamente alla scena rap romana della prima decade del 2000.
I riferimenti si fanno sentire anche a livello vocale: le intonazioni e le intenzioni, infatti, ad un orecchio abituato ad ascoltare questo tipo di genere, danno immediatamente dei riferimenti costruiti in passato.
Ma percorrere una strada già battuta, cogliendone le esperienze che comporta, può portare questo artista ad inoltrarsi su una strada tutta sua che promette bene.

TRACCIA PREFERITA: Voci

TESTI
3.5/5
MUSICA
3.7/5
ORIGINALITA'
3.2/5

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.