info@primoascolto.it

La Ragazza Dello Sputnik – Kiku [RECENSIONE]

“Kiku” è il titolo del disco d’esordio di Valentina Zanoni alias La Ragazza dello Sputnik, progetto di sette brani edito per Murato Records e disponibile dallo scorso 26 gennaio.
Un album che nonostante il debutto gode di maturità e ricercatezza, ricco di trame musicali variegate ma contemporaneamente deciso e con le idee chiare sul messaggio da comunicare: in “Kiku” si passa con fluidità dall’elettronica più marcata all’electro pop, delineando trame acustiche e accenni di batteria e chitarra, che convogliano in un’opera unica nel suo genere.
L’obiettivo sembra essere quello di dare spazio alla creatività di suono e di linguaggio, per dare contestualmente voce alle interiorità e alle profondità dell’essere umano: una visione futurista, che accompagna testi ricchi, a tratti criptici, che incorniciano oggetti, momenti, incontri ed emozioni.
L’analisi della quotidianità sembra essere il punto di partenza, ed “Origami” è un percorso nelle notti insonni di scrittura di Valentina, che invece in “Psicofarmaci” canta il desiderio di rivincita e di evasione da situazioni dolorose.
Vita ed energia sono il prodotto di questo lavoro, complesso ma all’orecchio pulito e piacevole: la rinascita è un punto di partenza all’ombra di un errore, che sicuramente condurrà verso nuovi lidi tutti da scoprire.

TRACCIA PREFERITA: Psicofarmaci

TESTI
3.5/5
MUSICA
3.8/5
ORIGINALITA'
3.5/5

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.