info@primoascolto.it

LE FASI – EDERA [RECENSIONE]

A tre e mezzo dall’uscita di “Lucida Follia” tornano sul mercato discografico Le Fasi, quartetto di origini campane che i più attenti ricorderanno tra i banchi di scuola del talent Amici di Maria De Filippi giusto qualche annetto fa.

“Edera” è il nome del loro nuovo album: nove brani per mezz’ora di musica, in cui è l’ introspezione emotiva (e spesso sentimentale) a far da collante tra le tracce: la band si poggia per la quasi totalità del progetto su un cantanto in napoletano facilmente comprensibile, coaudivato da liriche non troppo elaborate ma impattevoli.

La nota più lieta di “Edera” sono le svariate sonorità e stili presenti all’interno: si passa con caparbietà dall’urban pop dal sapore retrò ad un attitudine fortemente rock, come in “Dint e man” (quasi metal) o in “Solo”; persiste per la totalità del progetto l’uso ben ponderato dell’elettronica, a confermare l’ottimo lavoro in fase produttiva.
Insomma, il nuovo album de Le Fasi convince e punta ad imporsi, finalmente, a livello nazionale: i quattro artisti con “Edera” hanno dato prova di un’assodata maturità, che presto (pandemia permettendo) sfocerà in tour di molte date.

TRACCIA PREFERITA: O STUPURE DO MUNNO

GIUDIZIO FINALE
7/10

Please follow and like us:

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *