info@primoascolto.it

LORENZ FRAME – TEMPI MODERNI [RECENSIONE]

La nuovissima creatura dei milanesi Lorenz Frame s’intitola “Tempi Moderni”, singolo che ha visto la luce circa dieci giorni fa e che sta ottenendo un buonissimo riscontro a livello di streaming. 
Un brano che tratta in maniera sarcastica la vita in funzione dei social, dove l’approccio tramite web ha ormai spodestato l’iterazione fisica: la band critica velatamente l’uso e l’abuso di internet, che ha radicalmente cambiato il nostro modo di vivere e di creare relazioni. 
Le riflessioni del Lorenz Frame, inoltre, non nascondono la loro disapprovazione (sempre in chiave ironica) nei confronti delle ambizioni degli influencer, che hanno la brama di like come ragione di vita: anche in questo caso emerge una sottile malinconia nei rammentare il ricordo dei tempi passati. 
In “Tempi Moderni” la band prosegue nella sua proclività pop funk, sempre supportata dal lavoro in cabina di regìa del fido producer Yazee: il brano si lascia ibridare in prossimità del ritornello da riff di chitarra più aggressivi, che rendono il pezzo più incalzante e coinvolgente. 
Fin da questi primi singoli i Lorenz Frame hanno dimostrato di possedere un’identità piuttosto definita, che potrà essere affinata nel corso del tempo: ai ragazzi consigliamo solamente d’impreziosire con un briciolo di personalità in più i testi, in modo da risultare ulteriormente originali ed eccentrici. 
TESTI
3.2/5
MUSICA
3.7/5
ORIGINALITA'
3.5/5

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.