info@primoascolto.it

Martina Celommi – Il canto del lupo [RECENSIONE]

Prosegue l’ascesa discografica della giovane artista romana Martina Celommi, disponibile nei digital stores con il nuovo singolo “Il canto del lupo” ad un anno esatto di distanza dalla release di “Sto meglio sola”.
A supporto della cantautrice troviamo nuovamente la label capitolina di Alessio Romani “Goblin Music Record”, oltre ad Alex Parravano, vocal coach di Martina ha curato per l’occasione anche le musiche: il risultato è una produzione dalle velleità funky pop, elegante, fresca ed incalzante al punto giusto.
Il testo è ad opera invece della giovane interprete, e racconta la compulsiva ricerca di una sorta di zona di comfort emotiva che possa far dimenticare gli errori del passato, riuscendo contestualmente a farle godere il presente e riprendere in mano l’esistenza.
Martina Celommi si affida per l’occasione a liriche sognanti, a tratti utopistiche, che vengono corroborate dall’utilizzo di qualche luogo comune con lo scopo di rendere accessibile e trasparente lo stato d’animo della stessa cantautrice; convince inoltre la struttura ritmica di tutto il progetto nonché l’estensione vocale dell’artista, che mette in mostra peculiarità fuori dal comune.
C’è ancora da lavorare per implementare la personalità dei testi, ma a supporto dei contenuti va evidenziata la capacità interpretativa di Martina, che si dimostra determinata e consapevole delle proprie capacità: “Il canto del lupo” conferma le buone impressioni dei progetti precedenti, ed alza il livello d’attenzione sul futuro artistico della Celommi.

TESTI
3.2/5
MUSICA
3.5/5
ORIGINALITA'
3.2/5

Tags: ,

Una risposta.

  1. Bianca Sforza ha detto:

    Cantante bellissima, canzoni melodiche e molto attuali dove si percepisce la giovane età della cantante e le problematiche della vita inerenti alla loro età. Bravissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.