info@primoascolto.it

Massimiliano Tufo – Seconda mano [RECENSIONE]

Il 2022 di Massimiliano Tufo si apre subito con una nuova release: è difatti disponibile dallo scorso venerdì “Seconda mano”, il nuovo singolo del cantautore calabrese che arriva ad una manciata di mesi da “Tutto s’illumina”, pezzo dalle sonorità estive che ha collezionato un buon numero di streaming nei principali digital stores.
Nel nuovo brano Massimiliano fa emergere finalmente il proprio carattere, in particolare nella parte iniziale del testo in cui risaltano piano e voce: l’autore infatti non è più disposto ad accettare i soprusi di lei, che al tempo stesso continua ad influenzarne l’atteggiamento fomentando lo stato confusionale del protagonista.
Rabbia e turbamenti emergono così naturalmente, tramite un flusso di pensieri che coinvolge emotivamente anche lo stesso ascoltatore, tra contraddizioni e riflessioni esistenziali.
Nel corso del pezzo le sonorità si fanno più energiche, così come la consapevolezza di Massimiliano nel dover affrontare il futuro senza di lei: dopo il primo ritornello le liriche si fanno più nostalgiche e malinconiche, nonostante l’amara presa di coscenza risulti comunque fondamentale nell’economia del suo futuro.
Le sincerità di Tufo non stride affatto, proprio perché in linea con il periodo di transizione che l’artista sta attraversando: è proprio per questo motivo che definisce il proprio cuore di “Seconda mano”, in quanto già fortemente logorato dal recente passato.
Nonostante la relazione sia giunta al capolinea Massimiliano si affida spesso al lato più docile del proprio stile cantautorale, riuscendo inoltre a far coesistere diverse linee vocali (alcune più azzeccate di altre) che evidenziano tutti quei lividi che l’artista ha accumulato dentro di sé.
In “Seconda mano” Tufo crea una grande empatia con il fruitore finale del pezzo, dando dimostrazione di possedere una sensibilità fuori dal comune: c’è un mondo da scoprire nell’arte di Massimiliano, in previsione di un futuro che può rivelarsi roseo.

TESTI
3.5/5
MUSICA
3.5/5
ORIGINALITA'
3.2/5

Tags: , ,

Una risposta.

  1. Ketti ha detto:

    ❤️ una canzone stupenda come tante altre del grande tufo, continua così, che abbiamo bisogno della tua musica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.