info@primoascolto.it

MI AMI – Day 2: Meg è la regina di giornata, Tredici Pietro il più esplosivo [LIVE REPORT]

Al secondo giorno di MI AMI Festival mi sento ufficialmente entrata in un’ottica quotidiana del tutto inedita: non esistono impegni durante la giornata all’infuori di quello di controllare la lista degli artisti in line up e correre tra i palchi per non perdere nessuno ( spoiler: impresa impossibile! ).

La giornata si apre con una serie di performance dal sapore cantautoriale come quella di Centomilacarie. La mia scoperta del cuore si chiama SIBODE DJ che, in un palco a livello prato, ha mandato il pubblico in visibilio usando loop stations e vari strumenti in un’ironica ed esilarante
performance mista a musica (suonata veramente) e teatro. A seguire l’ingresso trionfante di Panetti e Naska che infiammano il palco Galaxy; ospiti vari si succedono sul palco e l’energia è a
mille. La Sad, come anche Bnkr44 coprono la scena hyperpop accolti con l’aspettato entusiasmo dei fan che, incuranti della pioggia, cantano a squarciagola sottopalco.

Come non citare il mitico Alan Sorrenti che riporta sul palco tutto il suo feel anni ’80, La Rappresentante di Lista con un live
travolgente all’altezza delle aspettative, ma, cambiando generazione, anche Tredici Pietro, giovanissimo rapper dall’energia vibrante che ci regala uno show in band inaspettatamente rock ed esplosivo.

In serata si aprono le porte al mondo dell’elettronica: Whitemary ci trasporta nel suo mondo-spirale tra sintetizzatori e melodie ipnotiche; Elasi, con il nuovo Ep appena uscito, porta sul palco i suoi brani inediti e si circonda di elementi scenici come funghi e lecca-lecca giganti.
Questo sabato di MI AMI si chiude in bellezza con la regina dell’elettronica cantautoriale italiana: Meg. Un main stage che pulsava di esperienza e bellezza, una Meg completamente a suo agio nel
suo spazio naturale e le sue canzoni come perfetta ciliegina sulla torta di una giornata incredibile.

A seguire una carrellata di brevi video, con le migliori esibizioni della seconda giornata del MI AMI Festival. 

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.