info@primoascolto.it

MI AMI – Day 3: i Nu Genea infuocano il Main Stage, sorprendono gli Yin Yin [LIVE REPORT]

Terzo ed ultimo giorno del Mi Ami Festival: dal tanto saltare e ballare abbiamo le gambe indolenzite ma non si molla, c’è troppo da ascoltare e condividere. Il primo show in cui mi immergo è quello dei Baobab!, nuova realtà in stile Tame Impala con voce femminile e tante cose da dire: è bello sentire musicisti che suonano con consapevolezza e le cui idee non si limitano ad un copia incolla. Spazio di nuovo al cantautorato: è il momento di Marco Castello, ormai amato e ben noto nella scena, i cui cori per i suoi ritornelli echeggiano mentre la band aggiunge valore allo spettacolo,
tenendo alto il groove e l’energia.

E’ il momento di Dutch Nazari: l’indie passa anche per il suo nome, e non a caso è ospite sul suo palco per un duetto con il fratello di rime Frah Quintale. Il livello musicale di questo MI AMI è davvero alto, al palco Dr Marteens gli Yin Yin sono incredibili e coinvolgono la folla pur suonando un genere non del tutto immediato e molto strumentale. Al palco Galaxy ci sono poi gli Studio Murena, rispettatissimo gruppo dell’underground milanese che ci regala un viaggio nella loro atmosfera crossover tra rap e jazz: al tempo stesso un toccasana per l’anima ed un pugno al cuore.

Con un cartoccio di patatine in una mano ed una birra nell’altra, si corre verso il main stage per L’imperatrice, uno show di incommentabile bellezza sotto ogni punto di vista. Di passaggio al Pegaso stage riesco poi a godermi lo show di Missey, voce portante ed astro nascente dell’R&B nostrano, per poi immergermi nelle oscure vibrazioni di Iosonouncane al palco Galaxy. 

Il MI AMI live si conclude con i Nu Genea che per l’occasione infuocano il main stage con una live band d’eccezione: suonano per ore, ma non ci possiamo stancare di ballare e sentire che l’estate è alle porte, che la vita profuma di possibilità e che il festival in sé ti lascia stanco ma pieno di emozioni da elaborare e momenti speciali ricordare per sempre.

Qui di seguito lasciamo dei piccoli estratti dei live del terzo ed ultimo giorno del MI AMI Festival. 

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.