info@primoascolto.it

MOCA – OPLA’ [RECENSIONE]


Tra le uscite più attese dello scorso venerdì, complice la forte promozione social, annoveriamo “Oplà”, il debut album dei liguri Moca edito per l’attivissima label La Clinica Dischi.
Nove brani curati con minuzia, dove l’ItPop proposto della band si lascia ibridare volentieri dall’elettronica e da contaminazioni più velate, ma incisive nel rendere “Oplà” un progetto musicalmente variegato.
La voce di Davide, frontman del gruppo, ha pochi sussulti emotivi, complice l’approccio alle tematiche affrontate: le liriche, dense di significati, sono infatti fataliste e per nulla autocommiserevoli, tra intimi smarrimenti e brani più spensierati.
Buon esordio, che sarà presto seguito da un nuovo progetto inedito concepito durante il recente lockdown forzato: gli ottimi risultati a livello di streaming dell’ultimo periodo hanno elargito una forte iniezione di fiducia per i Moca, che dimostrano così una volitiva proclività creativa.

 

TRACCIA PREFERITA: ASTENOPIA 

GIUDIZIO FINALE
7/10

Please follow and like us:

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *