info@primoascolto.it

Noemi – Ti amo non lo sò dire [RECENSIONE]

Ogni artista ha il sacrosanto diritto all’evoluzione, al cambiamento.
Anche Noemi, probabilmente una delle voci più iconiche della scena musicale italiana degli ultimi 10 anni, ha voluto rinfrescare il suo suono e renderlo più attuale, ma sul fatto che questo esperimento sia riuscito con efficacia nutro personalmente qualche dubbio.

Parliamo in particolare del suo ultimo singolo, “Ti amo non lo so dire”, proposto all’ultimo Festival di Sanremo ed eseguito con la solita magistrale tecnica vocale (elemento purtroppo non più scontato, anche per il teatro dell’Artiston). Ad ogni modo mi sono chiesta: il brano ci ha fatti emozionare? La melodia ci ha conquistati? Non proprio, anzi l’ho trovata un po’ banale.

Il testo, se analizzato, ha qualche spunto interessante, come l’immagine “Più mi guardi più credo che la parola sia l’unico proiettile a dividere questo nodo tra me e te”. L’idea centrale è quella di potercela fare da soli anche se una relazione non dovesse andar bene e di poter ricominciare da zero, sentendosi vuoti in maniera costruttiva per ricominciare. Non è facile scrivere d’amore e farlo con originalità e sappiamo che spesso, per puntare ad un pubblico vasto, gridare “Ti Amo” a gran voce è un perfetto jolly per raccogliere consensi.

Per quanto riguarda l’arrangiamento è un classico “brano alla Sanremo”: armonioso l’incipit al piano, ben orchestrati gli archi che preparano il climax verso il ritornello. Fin qui è tutto così romantico che ci aspettiamo solo di tirar fuori il fazzoletto per la lacrimuccia nel ritornello ed invece, inaspettata, entra una cassa in quattro e un mood “ballereccio” che ci lasciano un po’ spiazzati.

Con “Ti amo non lo sò dire” ci viene presentato un arrangiamento alla Coldplay, dall’effetto pop immediato e sicuramente diverso dal suo solito: è una questione di scelte, e questa versione di Noemi semplicemente non mi ha conquistato.

 

TESTI
3.2/5
MUSICA
3.5/5
ORIGINALITA'
3/5

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.