info@primoascolto.it

NTO’ – NEVADA [RECENSIONE]

Ad esattamente un anno di distanza dallo street album “Rinascmento” torna con un nuovo progetto inedito Ntò, rapper napoletano ed ex membro dei Co’Sang (l’altro componente, per chi non lo sapesse, era Luchè). 

“Nevada”, questo il nome dell’album, segna l’esordio dell’artista in una major discografica: Sony Music si è difatti assicurata le prestazioni di ‘Ntò per questo progetto e per quelli futuri, dopo un’intera carriera passata da indipendente. 

L’album si apre con “G Nera”, un gangsta-rap dall’attitudine trap dove l’artista dà spazio a liriche in dialetto ed in italiano; segue la collaborazione con Giaime in “Mi conosci”, nella quale prosegue la proclività dell’artista verso sonorità più fresche ma in questo caso raffinate, grazie alla produzione di Andry The Hitmaker.

Le incomprensioni sentimentali di “Antiproiettile” con Jake la Furia ci vengono raccontate su inedite sonorità pop e radiofoniche, che difficilmente avrebbero incontrato i gusti del rapper napoletano anni addietro: il brano si rivela riflessivo, e coaudivato da richiami musicali leggermente vintage; nella malinconica “Paranoia”, al pari di “Diva” con Nina Zilli e lo zio Franco Ricciardi, N’to si cimenta invece su musiche latine, che potrebbero portare ad utilizzare i brani come singoli nella prossima estate.

In “Nevada” con Clementino, nonostante l’invitante strumentale basic, gli artisti decidono di sfoggiare pochissimo l’auspicato dialetto, decidendo di puntare su delle liriche cantautorali; La voglia di “napoletanità” viene ampiamente soddisfatta nella successiva “Dipendenza”, brano supportato da sonorità dance. 

“Salut” con Speranza è il primo brano che ha anticipato l’uscita dell’album lo scorso novembre, lasciandoci presagire un prodotto più personale e nei canoni del rap più paradigmatico; “Lexotan” con Nico Tesla è un brano pop-trap introspettivo, che va a toccare un tema delicato come l’uso di sostanze psicotrope e antidepressive per lenire ansia, sconforto e disturbi caratteriali.

“Petrolio”, con la voce neomelodica di Emiliana Cantone, e “Ti faccio ricca”, con Gianni Bismark, sono le ultime collaborazioni di “Nevada”, che va a chiudersi con “Primma d’è bucìè”, toccante e malinconico brano in dialetto nel quale l’artista accantona completamente la sua attitudine rap. 

Probabilmente i puristi maggiormente legati all Ntò dei Co’Sang rimarranno delusi: l’esordio nella major ha portato l’artista a sgrezzarsi dal suo essere fortemente hip-hop, causando una conseguente sperimentazione che snatura in più passaggi il personaggio; chi invece scopre oggi il rapper campano passerà una mezz’ora piacevole, ma comunque non indimenticabile. 

TRACCIA PREFERITA: ANTIPROIETTILE (FEAT. JAKE LA FURIA)

GIUDIZIO FINALE
6.8/10
Utilizzando questo link potrete ottenere “NEVADA”, il nuovo album di NTO’, il prima possibile e comodamente a casa: PRIMO ASCOLTO è diventata partner ufficiale AMAZON, ed oltre a garantire la spedizione tramite i loro corrieri ti offre il servizio di assistenza pre e post vendita.
Se sei cliente AMAZON PRIME

Acquistando dal nostro sito tramite il link qui sotto che porta ad Amazon, riceverete a casa vostra nei tempi previsti dalla spedizione il prodotto selezionato; inoltre, potrete usufruire dell’assistenza gratuita fornita da Primo Ascolto, che vi indicherà come procedere per preordinare ed effettuare l’acquisto in caso di necessità. 
Non se cliente Amazon Prime? Contattaci col form qui sotto, te lo spediamo noi!! 

 
CONTATTACI
Please follow and like us:

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *