info@primoascolto.it

PAOLO SECCHI – GUANCE PORPORA [RECENSIONE]

A tre mesi di distanza dall’uscita del singolo “Il regalo che non so” torna a proporre del materiale inedito il cantautore modenese Paolo Secchi: “Guance Porpora” è infatti il titolo del suo nuovo brano, disponibile da quest’oggi sulle principali piattaforme streaming.
Dopo un avvio in cui il pianoforte sembra candidarsi a coprotagonista del progetto l’artista decide di arricchire il brano con sonorità appartenenti all’indie pop più moderno, ma facilmente catalogabili come ballad urban e cantautorale: Paolo riesce con queste premesse ad esprimere la visceralità del sentimento per la compagna, utilizzando un mood simile al singolo uscito lo scorso aprile.
L’artista riesce così a riassumere in pochi versi la cronologia della loro storia d’amore, partita senza troppe aspettative e culminata con la nascita della figlia: le liriche si presentano nuovamente accessibili, è vero, ma fortemente trasparenti.
Buona conferma: Secchi unisce il valore dei suoi radicati sentimenti a degli arrangiamenti decisamente apprezzabili, che gemmano il suo stile cantautorale ed il suo bisogno di esprimere determinate sensazioni.

GIUDIZIO FINALE
7/10

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.