info@primoascolto.it

Pinguini Tattici Nucleari: Fake News | Recensione | Primo Ascolto

Quando durante l’estate iniziarono ad uscire alcune indiscrezioni riguardo al possibile scioglimento dei Pinguini Tattici Nucleari, inevitabilmente si sparse il panico fra i fan e non solo: fortunatamente si trattava solo di una “Fake News“, messa in giro da qualcuno e gonfiata ad hoc da qualche testata giornalistica.

Da questa falsa notizia, però, è nata l’idea per sviluppare il nuovo album dei PTN: quattordici tracce (con “Forse” presente per le prime settimane esclusivamente nell’edizione fisica del CD) in cui la band bergamasca coccola il proprio pubblico, rassicurandolo concretamente sul proprio interesse spassionato a restare insieme e mettere a tacere le malelingue che li avrebbero voluti separare.

Il progetto musicale mantiene lo stile che ha caratterizzato i loro lavori più recenti: sonorità energiche e frizzanti, mood tipico dei loro brani perfettamente espresso già nel singolo estratto “Giovani Wannabe”, ma non solo. Infatti, come nell’altro brano uscito in precedenza, “Ricordi”, ci troviamo ad affrontare argomenti più malinconici: ne è un esempio “Hikikomori”, dove la sofferenza deriva anche dalle sensazioni negative provate durante il lockdown per il Covid-19, come raccontato dagli stessi artisti alla conferenza stampa di presentazione a cui abbiamo preso parte.

La solitudine e la tristezza che hanno accompagnato quei mesi vengono così perfettamente concentrate in alcuni brani per essere al tempo stesso esorcizzate in altri, come ad esempio “Stage Diving”, “Melting Pop” o la già citata “Giovani Wannabe”. I Pinguini Tattici Nucleari hanno voluto fornire al proprio pubblico un disco ricco e completo, capace di deliziare per merito di sonorità e generi differenti: dal rock all’urban, dal pop all’indie, in una commistione di musicalità capace di intrattenere ed emozionare. Difficilmente il gruppo bergamasco ne sbaglia una, ed anche questa volta hanno fatto centro.

 

Traccia preferita: “Giovani Wannabe”

TESTI
4/5
MUSICA
4/5
ORIGINALITA'
4/5

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *