info@primoascolto.it

RECENSIONI

MIKE M – SANGUE AMARO [RECENSIONE]

A pochi mesi di distanza dall’uscita dell’ EP autoprodotto “Dio” torna con un nuovo singolo Mike M, artista emergente nato Civitavecchia e tutt’ora in pianta stabile a pochi chilometri dalla cittadina romana: “Sangue Amaro”, questo il titolo, è disponibile sulle principali piattaforme dallo scorso 20 luglio. L’attitudine rap di Michele è introspettiva ma mai oppressiva,…
Leggi tutto

DAVIDE SOLFRINI – TERRA STRANIERA [RECENSIONE]

In attesa dell’uscita dell’album “Ultravivere”, prevista per la prima settimana di settembre, è disponibile sulle principali piattaforme streaming il primo estratto della nuova raccolta d’inediti di Davide Solfrini: “Terra Straniera” ha infatti visto la luce il 3 luglio, affidato (come gli ultimi progetti dell’artista) all’etichetta New Model Label. Un brano power pop e dall’attitudine urban,…
Leggi tutto

NEAZY NEZ – SC4 [RECENSIONE]

Il nuovo EP del producer milanese Neazy Nez ha visto la luce la scorsa settimana, edito per la label Super Cari Music di cui il classe ’91 è il fondatore: “SC4” è un prodotto contenente dieci tracce, che diventano la metà se escludiamo i vari intro, outro e skit. Le produzioni confermano quanto riportato nel…
Leggi tutto

PORTO LEON – FANTASMI DEL PASSATO [RECENSIONE]

Il poliedrico esordio di Filippo Pasqualini aka Porto Leon s’intitola “Fantasmi dal Passato”, EP contenente cinque brani editi per Sbaglio Dischi, fucina di talenti emergenti. Un progetto variegato ed incalzante, supportato da un lavoro produttivo originale che esalta le liriche spontanee e veraci di tutto il breve prodotto: Porto Leon ci racconta in maniera diretta…
Leggi tutto

4EST – VAPORWAVE [RECENSIONE]

C’è tanta sperimentazione nell’esordio del campano 4EST, “Vaporwave”: quattro brani, che sanciscono un vero e proprio viaggio musicale all’interno delle capacità di questo artista. Le liriche, mature, vanno a supportare le diverse sfumature del progetto: all’elettro-pop  in stile Subsonica del brano iniziale, “Alieni”, segue infatti un hip hop più predicativa ed old school (“Frenkeistein”), che…
Leggi tutto

GIUNTA – PRIMA VERA [RECENSIONE]

L’esordio del cantautore siciliano Giunta s’intitola “Prima Vera”, EP autoprodotto contenente quattro brani.Un debutto già anticipato da diversi singoli, in cui il classe ’97 ha sciorinato un incisivo e fresco indie pop: “Lasagne”, ad esempio, o la più riflessiva “Sarajevo”; a quell’effervescenza si affianca con “Prima Vera” una marcata sperimentazione, dove viene squadernata una forte…
Leggi tutto

GIARGO IN ARTE – TONALITA’ [RECENSIONE]

L’esordio discografico di Giorgio Longo aka Giargo in Arte s’intitola “Tonalità”, progetto contenente dieci tracce edite per la neonata Rullo Registrazioni. Un album che non spicca per emotività vocale, causa scelta artistica del classe ’98 che punta ad offrire un prodotto maturo e conseguentemente riflessivo, e che si ripercuote sia sulle liriche che sulle sonorità:…
Leggi tutto

LAZZA – J [RECENSIONE]

L’uscita più rilevante dello scorso venerdì è senza dubbio “J” di Lazza, rapper milanese quasi 27enne considerato tra i più validi in Italia.  Come nel caso di Tedua i dieci brani in questione sono furbescamente etichettati come mixtape e non come album ufficiale, a causa dell’alto numero di collaborazioni presenti all’interno: scelta discutibile, che come…
Leggi tutto

GIUMO – NEBBIA [RECENSIONE]

S’intitola “Nebbia” L’esordio discografico di Giumo, 26enne artista made in Puglia ma trapiantato da tempo a Milano. Un progetto dalle sonorità psichedeliche ma avvolgenti, che riescono a dare vita ad un sound difficilmente etichettabile: tra autotune, drum n’bass, elettronica e striature rock l’artista espone quanto assimilato musicalmente nel suo percorso pre-solista, trascinando l’ascoltatore in un…
Leggi tutto

GIOVANE FEDDINI – CARNEVALE DI VENEZIA [RECENSIONE]

La scommessa di Don Joe e della sua Dogozilla si chiama Giovane Feddini, rapper 28enne che ha pubblicato per la label del noto producer l’album “Carnevale di Venezia”. Un progetto molto concreto, senza fronzoli e meno impulsivo rispetto all’approccio del rapper medio: Federico (vero nome dell’artista) si dimostra riflessivo ed abbastanza fatalista, oltre che lineare…
Leggi tutto