info@primoascolto.it

Rhove – La Province #2 [RECENSIONE]

Anche senza alcun disco alle spalle, il nome di Rhove è stato tra i più caldi dello scorso anno, grazie a una serie di singoli azzeccati nei quali possiamo ritrovare alcuni degli aspetti preponderanti dello stile del giovane rapper classe 2001: l’attaccamento alla provincia – non alla periferia, come ha già precisato in passato – l’amore per il rap francese e un’energia fuori dal comune.

È impossibile ascoltare un brano di Rhove e non avere l’impulso di muoversi – specialmente se si guarda uno qualunque dei video pubblicati su YouTube – e servendosi inoltre di liriche distanti dalla violenza dilagante oggigiorno è riuscito a conquistare il cuore di moltissimi ragazzi.

“LAPROVINCE #2” è il seguito del fortunato singolo pubblicato ad inizio anno: la produzione è affidata anche stavolta a Madfingerz e presenta un beat dal ritmo lento che permette al rapper di sfoggiare un flow serrato nelle strofe ed eseguire un ritornello catchy ed efficace. Come al solito nel brano viene fatta una fotografia della vita di provincia, tra le chiacchiere al bar e l’abbigliamento tipico di chi ci abita. 

La barra che apre il secondo verso riassume lo stile unico dell’artista di Rho (“Sport adrenalinici sono la mia droga, non faccio uso di droghe”), ribadendo nuovamente il suo pensiero a riguardo e dimostrando come si possa avere successo senza dover parlare necessariamente di determinati argomenti. Rhove sta portando il rap italiano in una direzione diversa, e sta influenzando anche colleghi molto più in alto di lui; adesso certe sonorità iniziano ad attecchire nel nostro Paese, e il francese mescolato all’italiano è ormai sdoganato. 

Se fino a poco tempo fa il rap americano rappresentava la maggiore fonte di ispirazione per i nostri artisti, l’inaspettata amicizia con la Francia e il Regno Unito sta dando modo ai nuovi rapper di proporre un approccio e un’attitudine diversi dal passato: personali, freschi e soprattutto naturali.

TESTI
3/5
MUSICA
4/5
ORIGINALITA'
4/5

Tags: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.