info@primoascolto.it

Riccardo Romano – Circuiti [RECENSIONE]

Riccardo Romano (ex voce dei Synesthesia) ci propone il suo nuovo album intitolato “Circuiti”, composto da sei brani in cui ci racconta la sua quotidianità, le sue emozioni, il suo mondo e le sue sfide, in un’impronta fresca e leggera; un mix di tecniche che non annoia, ma anzi coinvolge l’ascoltatore e lo avvolge nelle sue sfide quotidiane.
Suoni originali e sperimentali marcati da un fil rouge dato dalla chitarra spaziano e mescolano generi musicali diversi:
sicuramente c’è spazio di crescita e sperimentazione, ma in questo album Riccardo Romano ci mostra un discreto uso dell’elettronica mescolata ad un’impronta pop, descrivibile come attuale e contemporaneo oltre che fresca e promettente.
Storie semplici, vere di ognuno di noi ma soprattutto di un ragazzo che ha trovato la musica come voce per raccontarsi e sfogarsi.
Già conosciuto per i suo singoli “Chicche al mentolo” uscito nel 2019 e “Socialvitamanager” del 2020, Riccardo alza l’asticella e ci conduce con più sensibilità nei suoi sentimenti e nelle sue emozioni:
Circuiti è un album diverso, che merita più ascolti per essere assimilato a pieno.
“Darth Father”, la traccia più interessante e da riascoltare, è un tuffo nel passato, ricco di ricordi ed emozioni in cui si sente la potenza della sua voce, il suo vissuto, le sue paure.

TRACCIA PREFERITA: Darth Father

TESTI
3/5
MUSICA
4/5
ORIGINALITA'
3/5

 

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.