info@primoascolto.it

SIMONE CICCONI – COSA POTREBBE MAI ANDARE STORTO? [RECENSIONE]

La quasi ventennale esperienza (soprattutto produttiva) nel mondo della musica porta il buon Simone Cicconi alla pubblicazione del terzo capitolo della sua carriera discografica: “Cosa potrebbe mai andare storto?” è il titolo del progetto, contente nove brani.
L’attitudine melodica dell’album è dettata da un rock fortemente ibridato dall’elettronica, che spesso si rivela fondamentale nell’enfatizzare le sensazioni dell’artista: incontreremo inizialmente una nostalgica introspettività sentimentale, che si alterna in corso d’opera con pezzi più riflessivi ed altri maggiormente incentrati sulla critica sociale, spesso sarcastica (come “Cover Band” e “Il paradosso di Fermi”).
Colpisce la grande estensione vocale di Cicconi, oltre che la forte (quasi esagerata) elaborazione in fase di produzione; apprezzabile comunque il tentativo di spezzare l’egemonia del prodotto con brani più pacati, come con le rock ballad “Lontano da qui” e “La pioggia scenderà”.
“Cosa potrebbe mai andare storto?” è un lavoro curato e apprezzabile, che squaderna tutta la poliedricità di questo valente artista.

TRACCIA PREFERITA: INDIETRO NON SI TORNA

TESTI
3.5/5
MUSICA
3.3/5
ORIGINALITA'
3.5/5

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *