info@primoascolto.it

Simsent – Paranoie [RECENSIONE]

Il secondo EP della novella carriera discografica di Simsent è “Paranoie”, progetto di cinque brani che segue di pochi mesi l’esordio con “Riparto da me”.
Un lavoro che non si discosta molto dal debutto di febbraio, in cui permane l’utilizzo di tematiche personali che ci fanno conoscere meglio l’autore: “A modo mio”, ad esempio, delinea le peculiarità caratteriali del giovane catanese, mentre nella toccante titletrack Simsent racconta l’instabilità emotiva causata soprattutto dalla compromettente situazione familiare.
Fanno maggiore fatica ad entrare sotto pelle i restanti brani, anche se i tentativi sono apprezzabili (in particolare la ritmata “Se mi chiami”): il flow del 22enne rapper va sgrezzato, così come l’approccio lirico, caratterizzato da qualche rima un pò troppo forzata.
Il tempo è tutto dalla sua parte: una maggiore esperienza unita alla sua brama d’esprimersi può far registrare miglioramenti repentini, che ovviamente auspichiamo per il prossimo futuro.

TRACCIA PREFERITA: PARANOIE

TESTI
3.2/5
MUSICA
3.2/5
ORIGINALITA'
3/5

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *