info@primoascolto.it

Tag: rap italiano

Geolier – DIO LO SA | Recensione | Primo Ascolto

“DIO LO SA”, il terzo album del rapper napoletano Geolier, all’anagrafe Emanuele Palumbo, è un’opera che consolida ulteriormente la posizione del rapper come principale rappresentante della scena musicale (non solo) napoletana contemporanea. Dopo il successo multiplatino di “IL CORAGGIO DEI BAMBINI” (2023), Geolier torna con un progetto che rappresenta il giusto mix tra rap e…
Leggi tutto

MxRxGxA – BE GREAT F.C. | Recensione | Primo Ascolto

Il ritorno di MxRxGxA con “BE GREAT F.C.” “BE GREAT F.C.” rappresenta un ritorno inaspettato ma ben accolto nel panorama del rap italiano, quello del collettivo MxRxGxA. Dopo l’annuncio della fine del progetto con “The Greaters”, qualcuno ha pensato che Gionni Gioielli e il suo team avessero appeso il microfono al chiodo; tuttavia, come una…
Leggi tutto

Picciotto – Rapporti | Recensione | Primo Ascolto

Nella scena musicale attuale è difficile, nonostante il forte afflusso di nuove uscite, trovare un artista hip hop che sia ancora impegnato socialmente come lo era parte della vecchia scuola. Uno degli esempi più lampanti di questa attitudine è sicuramente Christian “Picciotto” Paterniti, che ha rilasciato lo scorso 3 maggio il suo nuovo album “Rapporti”:…
Leggi tutto

Baby Gang – L’Angelo del Male | Recensione | Primo Ascolto

“L’angelo del Male“, l’ultimo album di Baby Gang, sembra destare grandi aspettative e polemiche all’interno della scena musicale italiana e internazionale (ebbene sì, Baby Gang è il rapper italiano più ascoltato in Europa). Il rapper di Lecco, noto per le sue narrazioni senza filtri e la vita travagliata, torna con un disco denso di collaborazioni…
Leggi tutto

Jack The Smoker – Sedicinoni | Recensione | Primo Ascolto

“Sedicinoni” segna un ritorno significativo per Jack The Smoker, un nome storico dell’underground italiano, sotto l’egida produttiva di Big Joe. Quest’album, pubblicato da Epic Records/Sony Music Italy, non è solo un lavoro discografico, ma un affresco urbano che ritrae visceralmente la realtà di strada e i suoi protagonisti, tramite il linguaggio crudo e diretto del…
Leggi tutto

Rondodasosa – BLUE TAPE | Recensione | Primo Ascolto

Rondodasosa rappresenta uno di quegli artisti che, fin da quando è comparso sulla scena, ha diviso il pubblico. Da una parte coloro che adoravano il suo stile fin dal principio, profondamente influenzato dall’iconografia dell’hip hop americano ed infarcito da slang di strada che inevitabilmente strizzava l’occhio a quello degli “hood” statunitensi; dall’altra, coloro che invece…
Leggi tutto

Claver Gold – Questo non è un cane / Domo | Recensione | Primo Ascolto

Con “Questo non è un cane / Domo“, Claver Gold ritorna sulla scena musicale, presentando una versione rinnovata e ampliata del suo lavoro precedente, arricchita dalla presenza di numerose collaborazioni che lasciano un’impronta significativa sul progetto: un’esplorazione profonda e personale del tessuto sociale e delle esperienze individuali dell’artista, raccontate attraverso una lente che combina introspezione…
Leggi tutto

Rhove – Popolari | Recensione | Primo Ascolto

Dopo diversi singoli di successo e un EP che non è riuscito a brillare particolarmente, arriva “Popolari“, il primo album ufficiale di Rhove che si staglia come una dichiarazione d’intenti, segnando un momento cruciale nella carriera del giovane artista di Rho. Con questo progetto, Rhove trascende la semplice fama ottenuta con hit come “Shakerando”, puntando…
Leggi tutto

Cosmo – Sulle ali del cavallo bianco | Recensione | Primo Ascolto

Anticipato nelle scorse settimane da “Troppo Forte” e l’omonima title-track, “Sulle ali del cavallo bianco” è uscito infine lo scorso 15 marzo. È il tanto atteso ritorno di Cosmo, a tre anni di distanza dal suo precedente LP “La terza estate dell’amore”. Per analizzare questo progetto dell’artista di Ivrea, risulta utile partire da un “confronto”…
Leggi tutto

STABBER – TRUENO | Recensione | Primo Ascolto

Alla pubblicazione di un album dalle aspettative tipicamente rap, ci si attende solitamente una ripetizione del solito schema: una serie di collaborazioni con artisti di tendenza del momento, con le tracklist che risultano così simili nelle collaborazioni da risultare banali. Tuttavia, vi sono eccezioni interessanti, come nel caso del lavoro di STABBER, intitolato “TRUENO“. In…
Leggi tutto