info@primoascolto.it

Tiina – DIISCO [RECENSIONE]

“DIISCO” è il primo EP di tiina, giovanissima artista classe ‘99 già trattata in precedenza dai nostri canali, che ci regala un debutto molto intimo e personale.
Lo stile viaggia fra le note del synth pop e le sonorità chill, senza tralasciare un’impronta indie che rende il progetto ancora più intrigante.
Le tematiche sono invece concentrate sopratutto sull’amore: un sentimento che viene coltivato in ogni singola frase, accrescendone l’intensità parola dopo parola, verso dopo verso, e dipingendo un firmamento di idee ed emozioni su basi musicali sempre soavi ed eteree; la voce della giovane tiina ci volteggia sopra maestosamente, creando un’unione armonica piacevole e singolare.
I pezzi di “DIISCO” sono tutti molto originali, pur analizzando tematiche prettamente romantiche: la cantautrice crea punti di vista sempre differenti, in cui viene analizzata la sua vita e cristallizzati determinati periodi che ha vissuto, tramutando in musica e parole le emozioni provate. La lucidità di tiina permette di affrontare le situazioni in maniera matura, facendo in modo che ogni ascoltatore si possa rispecchiare nei i testi delle tracce: i pezzi vengono infatti analizzati con diverse chiavi di lettura, rendendo psicologicamente coinvolgenti temi delicati come il tradimento, pur non trascurando altri più frivoli e leggeri.
Il desiderio di trasformare i propri pensieri e le proprie visioni del mondo in musica spingono quotidianamente tiina a dare il meglio di sé, dandole modo di plasmare pezzi davvero piacevoli e musicalmente molto godibili.
Pur essendo composto solamente da cinque brani, possiamo considerare “DIISCO” un ottimo trampolino di lancio: è da qui che parte l’avventura discografica di tiina, che può finalmente sviluppare il proprio talento ed offrire la sua arte al grande pubblico.

TRACCIA PREFERITA: Rosalia

TESTI
3.5/5
MUSICA
3.5/5
ORIGINALITA'
3.7/5

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.