info@primoascolto.it

Vegas Jones – Amnésie (feat. Nika Paris) [RECENSIONE]

Nella sua discografia, Vegas Jones ha dimostrato di saper essere un rapper tecnico, attento a come utilizzare le parole e la metrica, ma anche di saper sfruttare al meglio le linee melodiche – semplici e allo stesso tempo catchy – che gli hanno permesso di realizzare hit come “Trankilo” e “Malibù”.

Con la pubblicazione di “due spicci”, però, la direzione presa dal rapper di Cinisello Balsamo sembrava stesse cambiando, e con “Amnésie” ne abbiamo la certezza. La produzione, curata da ROOM9, presenta dei suoni morbidi, brillanti che ben si sposano con il tema centrale della canzone – la fine di una storia d’amore – e con la voce di Nika Paris – giovanissima cantante di origini bulgare diventata celebre in seguito alla sua partecipazione alla quindicesima edizione di X Factor.

La traccia contiene parti eseguite in italiano e altre in francese, rendendo più forte il sodalizio tra la musica nostrana e quella d’oltralpe, che a poco a poco comincia ad insediarsi nel nostro Paese. “Amnésie” cerca comunque di tenere un piede ben saldo nel pop, grazie al cantato dolce e delicato dell’ospite e alla ritmica accattivante.

Dal canto suo Vegas è riuscito a rimanere coerente con quanto fatto in precedenza: seppure utilizzando una formula leggermente diversa, strutturalmente la traccia non si discosta da lavori precedenti dove il rapper ha voluto mantenere un’atmosfera rilassata. 

La presenza dell’artista al Festival di Sanremo del 2021 doveva essere già un chiaro indicatore della direzione futura del rapper. Artisti come Rkomi hanno dimostrato che è possibile allontanarsi dal rap senza stravolgere totalmente quanto fatto prima, trovando però nuove soluzioni. Forse questa può essere la mossa vincente per Vegas, che finalmente potrà godere del giusto riconoscimento.

TESTI
3.5/5
MUSICA
3.5/5
ORIGINALITA'
3.5/5

Tags: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.