info@primoascolto.it

Vinnie Jonez Band – Il dilemma del Delay Lama [RECENSIONE]

Suoni ed arrangiamenti con influenze variegate ma ben definibili, grazie ad un solido background di sonorità che richiamano le più navigate band alternative rock: questo è “Il dilemma del Delay Lama”, secondo full lenght e quarto lavoro della Vinnie Jonez Band, uscito l’ 11 marzo per Karma Conspiracy Records.
La band romana ci regala un disco incredibile, assolutamente da non perdere per gli amanti del post grunge e stoner, dove a farla da protagonista non ci sono solo chitarre distorte, synth e sonorità estremamente intriganti ma anche liriche che riescono ad essere intime, con testi che evocano sensazioni, smuovono dentro e non si limitano a spiegare situazioni o raccontare fatti.
“Non c’ è veleno che cancelli il
male al mio tre. In un mondo più giusto saresti con me” risuona in “Montecristo”, il pezzo più sincero del disco, con una batteria iniziale che sembra in un colpo solo riempire tutto lo spazio che si ha intorno.
I brani sono uno più intriganti dell’ altro, estremamente attuali, che colpiscono più forte che possono,come suggerisce “Va tutto bene o va bene tutto?”.
Un disco da promuovere a pieni voti, insomma, che si rivela una piacevole sorpresa per chiunque non conoscesse la band e cercasse un po di sfogo e respiro in questi tempi così difficili.

TRACCIA PREFERITA: Montecristo

TESTI
3.5/5
MUSICA
4/5
ORIGINALITA'
4/5

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.