info@primoascolto.it

YOKOANO – LE ONDE [RECENSIONE]

Eravamo quasi rassegnati ad averli persi, vista la lunga latitanza discografica. E invece, a quasi sette anni di distanza dall’ultimo progetto inedito, “Ventre”, tornano gli Yokoano, questa volta sotto l’ala protettiva di Indiebox Music. 

“Le Onde” è il nome del loro nuovo album, che vede un nuovo cambio di formazione: alla spina dorsale della band, ovvero Dani (voce) e Dario (batteria) , si aggiungono Mattia e Simone, rispettivamente al basso ed alla chitarra.
Ma il risultato fortunatamente non cambia: gli Yokoano mantengono quella cazzimma che ha fin dagli esordi caratterizzato il loro stile, con approccio più indirizzato verso sonorità punk rock rispetto ai precedenti lavori (“Il mio stato” può nuocere al sentimento nostalgico dei fan delle PornoRiviste, warning); le riflessioni che caratterizzano le liriche si poggiano su un’introspettività spesso astratta, che contiene tra le righe un’implicita esortazione ad individuare e perseguire i propri obbiettivi.
Ottimo lavoro complessivo, che speriamo possa proiettare la band verso un’intensa attività live: attendiamo che i tempi siano maturi, ed intanto ci lasciamo trasportare da “Le Onde”.

TRACCIA PREFERITA: CREDO

GIUDIZIO FINALE
7.5/10

Tags: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *