info@primoascolto.it

Zyrtck – Movimento [RECENSIONE]

Zyrtck è il nome d’arte di Marco Frustaci, classe 2001 proveniente dalla scena alternative trap romana anche conosciuta come “Scena di Soundcloud”, come l’omonima piattaforma musicale su cui hanno ottenuto grande successo molti artisti. Il progetto che ci propone si intitola “Movimento”, un album composto da dodici brani, nonché progetto d’esordio per il 20enne rapper. Le canzoni presenti all’interno non sono particolarmente eterogenee, anzi: le sonorità sono molto simili fra di loro, con influenze elettroniche, pop e trap. Anche le tematiche, tranne in rari casi, non si differenziano particolarmente, rimanendo sempre legate al filone del “gangsta rap” coadiuvato dall’utilizzo di slang di strada ed “inglesismi”, di cui spesso si abusa, rischiando di perdere il fulcro dei brani.
Alcuni dei pezzi di “Movimento” hanno comunque argomentazioni più profonde ed introspettive: “My Love” è un ottimo esempio di come questo autore sia capace di alternare allo stile prettamente trap una poliedricità artistica non indifferente, che lo porta a misurarsi su armonie molto più cupe e intime per dar vita a brani decisamente interessanti e piacevoli. Probabilmente l’obbiettivo di Marco è stato di concentrarsi molto sul successo mediatico di sonorità e tematiche ora in voga, tralasciando la possibilità di sviluppare un proprio stile personale e una propria connotazione più originale. Ciò nonostante fra i brani traspare la grande passione di Zyrtck per la musica, che utilizza il proprio linguaggio sonoro come strumento per esprimere sé stesso e le proprie emozioni.
“Movimento” è un progetto ambizioso, forse non del tutto condivisibile per certe scelte stilistiche e musicali in netto contrasto con la grande qualità insita nell’artista: la speranza è che sia un incentivo a migliorarsi, per stupirci con nuovi progetti in futuro.

TRACCIA PREFERITA: My Love

TESTI
3/5
MUSICA
3.5/5
ORIGINALITA'
3/5

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.